Prossima destinazione in vista: Alghero e il Giro d’Italia

Prossima destinazione in vista: Alghero e il Giro d’Italia

Beh, ragazzi non so se avete mai sentito parlare del Giro d’Italia. Allora vi spiego, questa è una gara ciclistica internazionale che passa attraverso numerose città italiane quindi… abbiamo già la scusa perfetta per fare i bagagli e andarcene in Italia! Per di più, quest’anno ricorre la centesima edizione di questo mega evento ed io personalmente, non penso proprio di perdermelo.

È formato da 21 tappe di cui: 2 sono crono individuali, 6 sono l’ideale per gli amanti della velocità, 8 sono di montagna parziale e le ultime 5 sono di alta montagna. I ciclisti dovranno percorrere 3.615 km: che sfida, non vi pare? Qui si potranno vedere le caratteristiche di ogni tappa in modo più dettagliato.

Quest’anno, la città di Alghero sarà, per la prima volta nella storia, la tappa iniziale del Giro. La prima tappa si terrà il 5 maggio, con partenza da Alghero e arrivo a Olbia.

Alghero è una piccola e graziosa cittadina vicino al mare, con stradine pittoresche, che una volta era dominio dell’antico regno di Aragona, noto anche come “Balçaruneta” (Barceloneta). Un mix perfetto tra natura, mare e cultura, dai… quello che ci fa impazzire!! Ed è per questo che, senza pensarci due volte, sarà questa la meta dove andrò a spassarmela per il Giro d’Italia. Non vedo l’ora di atterrare nel “Bel Paese” per perdermi tra i ciclisti e i fans di tutto il mondo. Sì, avete capito benissimo, ora ditemi… non è questa, la scusa perfetta per vivere delle vacanze in Sardegna all’insegna del divertimento?

Tutti i nostri colleghi italiani mi hanno detto che finirò con l’innamorarmi di Alghero, perché è una città davvero meravigliosa. E’ famosa per il suo mare turchese, per le sue spiagge incontaminate, per la sua natura esuberante e, ciò che è meglio ancora, per la sua divertente vita notturna. Mmm… giusto adesso non riesco a smettere di pensare a tutto quello che andrò a instagramear al mio caro cocktail preferito “Little Italy“, 100% consigliatissimo!

Ma il consiglio più importante che mi hanno dato e penso dovrei condividere con voi, è che il modo migliore per spostarsi ad Alghero è con uno scooter. Io non so voi… ma io sono la tipica persona che odia il traffico … e solo a pensarci mi vengono i brividi. Per di più, se vado in spiaggia è per esplorare le calette più nascoste (visto che molto spesso sono le migliori) e per rilassarmi in tutta privacy. Quindi… se anche voi la pensate come me, non pensateci due volte a noleggiare uno scooter ad Alghero come farò io. Penso che varrà la pena di spendere qualche “euruccio” in più per guadagnare in agilità, comfort e velocità nelle mie prossime vacanze italiane.

Quindi, penso che ho detto tutto ragazzi, la prossima settimana me ne vado al Giro d’Italia. Vi prometto di immortalare tutti quei luoghi che mi faranno impazzire per regalarvi una fantastica top 10 di Alghero da sogno. E per tutti quelli che già ci sono stati, sarò felicissima se, giusto qui di seguito, vorrete condividere con noi tutti i vostri consigli e suggerimenti. Ci vediamo al ritorno! Ciaooooo

Chi sono?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter

Pin It on Pinterest

Si continuas utilizando este sitio aceptas el uso de cookies. más información

Los ajustes de cookies de esta web están configurados para "permitir cookies" y así ofrecerte la mejor experiencia de navegación posible. Si sigues utilizando esta web sin cambiar tus ajustes de cookies o haces clic en "Aceptar" estarás dando tu consentimiento a esto.

Cerrar