Dove andare in vacanza a novembre? Ecco la nostra top 5!

Dove andare in vacanza a novembre? Ecco la nostra top 5!

 

L’autunno è la mia stagione preferita. Foglie che cadono, colori romantici, le prime sciarpe e le prime tisane calde. Tutto questo mi mette ancora più energia per fuggire in qualche città da visitare. Dove andare in vacanza a novembre? Oggi ti svelerò la mia top 5, perché novembre è il mese perfetto per approfittare di week end low cost e alcuni giorni di relax.

Il mio trucco anti-freddo è comprare un biglietto aereo e atterrare in una delle capitali europee da visitare quest’autunno. Quali? Non avere fretta, adesso conoscerai le mie preferite, perché il ponte dei morti si avvicina, mica vorrai rimanere a casa?

 

Barcellona

Quante castagne posso mangiarmi in un giorno? Molte, e Barcellona a novembre è il periodo perfetto per approfittare dei chioschi di castagne a prezzi economicissimi e per ammirare le bellezze della capitale catalana con un cono di castagne arrosto bollenti tra le mani. Io non mi perdo mai questa occasione, e anche quest’anno sto aspettando impaziente l’arrivo dei venditori per scorpacciate con relativo postumo mal di pancia.

A Barcellona i prossimi eventi di novembre, se sei in partenza in questo periodo, sono dedicati al mondo dei fumetti e del manga.
Migliaia di persone si riuniscono, infatti, in questo periodo dell’anno alla Fira Barcellona per assistere al Salón del Manga, evento che attira da ogni parte d’Europa i più strani e simpatici cosplayers. Non spaventatevi quindi se vi imbattete in personaggi con vestiti bizzarri, piuttosto, fotografateli!

 

Roma

Roma è conosciuta per la sua storia e i suoi imperatori, ma sai che la città ha anche una storia cinematografica importante? Se non hai mai visitato Cinecittà World, questo è il momento.
La verità è che io ci sono stata solo per poter incontrare gli attori famosi e fare i selfie con i più belli e conosciuti per poter fare invidia alle mie amiche su Instagram, ma se ti piacciono le feste in posti alternativi, questo spazio – un po’ fuori dal centro, nel quale si registrano i film più famosi del cinema italiano e non – organizza anche feste a tema, come Halloween Party!

Per rendere la tua permanenza nella capitale diversa dal solito, il mio consiglio è fare una passeggiata a Roma di notte. Non puoi immmaginare la magia che sprigionano i monumenti in versione notturna, con la luce della luna a fare da sfondo. E per i più intrepidi, da provare uno dei tour guidati notturni che portano alla scoperta della Roma notturna e delle storie horror che sono avvenute tra le sue vie.

 

Parigi

Il ponte di novembre vuol dire Halloween e giorno dei morti, e quale città migliore di Parigi per rendere omaggio alle anime di famosi defunti? Non voglio essere macabra, ma non ci sono scuse: quando si è in vacanza a Parigi non si può dimenticare una visita al cimitero di Pere Lachaise. Lasciare una rosa sopra la tomba di Jim Morrison o di Oscar Wilde è il mio rito personale per ogni viaggio a Parigi.

Un altro cimitero altrettanto conosciuto è quello del quartiere di Montparnasse. Qui potrai “incontrare” Charles Baudelaire e Jean-Paul Sartre. E se un signore anziano ti si avvicina offrendosi come guida, accetta! Non puoi neanche immaginare come può essere difficile trovare la tomba della persona famosa che stai cercando mentre piove, il sole sta per tramontare, non c’è nessuno a cui chiedere e l’unico suono che si sente in lontananza è quello dei cani…

 

Madrid

La tua destinazione per il ponte autunnale è Madrid? So già cosa hai in programma di fare: uscire a far festa.

La capitale spagnola saprà soddisfare ogni tua richiesta riguardo a questo tema, ma solo se la tua parola d’ordine è: mascherarsi. Halloween a Madrid è l’esperienza più pazza di cui io abbia ricordo, ed è qui che ho imparato ad apprezzare Halloween, capendo che non si tratta solo di “dolcetto o scherzetto” ma che la festa è anche per gli adulti. Cerca il negozio di travestimenti più adatto, avrai l’imbarazzo della scelta, e poi scatenati in qualche discoteca. Io ho vinto un’entrata gratuita grazie alla mia maschera originale, non ti dirò cos’era, ma magari anche tu sarai altrettanto fortunato.

Ok, questo succedeva molti anni fa. Adesso mi trovo nella fase “le feste sono per adolescenti”, e l’attività perfetta per godere al meglio di un weekend di paura è una maratona dei film horror più paurosi. Avete già visto “Veronica”, il film sulla ragazza di Madrid morta dopo aver sviluppato inquietanti attività paranormali?

 

Lisbona

Se per nessuna ragione al mondo vuoi allontanarti neanche in autunno da sole e spiaggia, allora hai bisogno di un viaggio in Portogallo (dai un occhio alla nostra avventura a Lisbona).
La mini-vacanza del ponte di novembre ci dà poco tempo sì, ma a Lisbona cosa vedere in 3 giorni non è una scommessa, ma può essere una piacevole sorpresa: clima mite, quartieri allegri e colorati, come quello più famoso dell’Alfama, e paesaggi idilliaci come la Torre de Belem a picco sul mare.

Ho parlato di clima mite, quindi so che come me, stai già sognando un asciugamano e un costume. Se poi sei anche uno sportivo, a Lisbona spiagge per praticare ogni tipo di sport acquatico e non, ne potrai trovare molte.

E se il tuo corpo vibrerà di terrore, non sarà per l’horror del ponte di Halloween, ma per il freddo dell’acqua dell’oceano.

Hai in mente altre destinazioni per il prossimo ponte di novembre? Scrivici e condividi la tua idea con noi, ci sarà d’ispirazione per la nostra prossima avventura!

Chi sono?

Valery Shima

Desde Bielorusia hasta Barcelona. Vivo en la ciudad desde hace tres años y creo que ya he dejado de ver sus calles como una “guiri” y ya empiezo a verlas como una barcelonesa más. Me gusta merendar en sitios bonitos, la decoración y la arquitectura. ¿Qué es lo que nunca falta en mi maleta? Una libreta y una caja de colores.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter

Pin It on Pinterest

Si continuas utilizando este sitio aceptas el uso de cookies. más información

Los ajustes de cookies de esta web están configurados para "permitir cookies" y así ofrecerte la mejor experiencia de navegación posible. Si sigues utilizando esta web sin cambiar tus ajustes de cookies o haces clic en "Aceptar" estarás dando tu consentimiento a esto.

Cerrar